martedì 5 aprile 2016

POIS vs RIGHE: DI CHE STOFFA SEI?







POIS VS RIGHE:
DI CHE STOFFA SEI?


Diciamolo: se al cinema c'è l'agguerrita sfida su chi indossi meglio la tutina tra Batman e Superman a noi donne non interessa affatto (a meno che non si vinca una giornata di shopping partecipando al sondaggio).
La realtà è che noi donne stiamo aspettando con ansia il giorno per poter finalmente sfoggiare braccia e gambe, tristemente nascoste sotto km di lana dell'ormai passato inverno.
E se in tv e sui socials impazzano le promettenti creme anticellulite e i cereali che ti fanno dimagrire col pensiero, noi prima abbiamo una questione da risolvere...urgente...molto urgente:
 
IL CAMBIO DELL'ARMADIO!

Già "non abbiamo niente", in più quel niente dovremo pur rinnovarlo un po'...giusto?!?
Ecco allora che in questa stagione infame che non è né calda né fredda la domanda del giorno è sempre la stessa:
COSA MI METTO OGGI?
La sfida di oggi è ardua: basta coi nude e coi colori pastello...ne parlano tutti!
Noi vogliamo proporvi i nuovi nude e i nuovi tinta unita per creare degli abbinamenti shock in pochissime mosse.
Ecco perché prima vanno sfatati questi 3 falsi miti:

1) Le righe ti allargano
Smontiamo il falsissimo "le righe ti allargano"!
Se non sei Gigi Hadid o Kendall Jenner, e fidati non lo sei, sicuramente qualsiasi capo va studiato e perfettamente abbinato.
Ma le righe sono adatte anche alle favolose e chiacchieratissime "curvy".
Ad esempio l'abito qui in foto è sì molto fasciante ma avendo la parte sopra con righe verticali non allarga troppo e abbinato alla pochette a mano e tacco non troppo alto fa subito un effetto cool fresh che neanche un ghiacciolo se lo sogna. Ad esempio una bellezza come Beyoncè starebbe benissimo con un abito così pur avendo tutte le curve al punto giusto (e beata lei che le ha tutte!)
Guardate un po'...!


Diversamente invece i pois valorizzano meglio chi non ha troppo seno e troppi fianchi.
Un abito come questo è delizioso ma segna molto e pensate un po' è a pois e non a righe!
Certo se lo si abbina con gli accessori giusti viene piacevolmente mascherato ma è un capo che meglio risalta i fisici più asciutti, sebbene sia sempre stato più associato alle pin up anni '50.


Perciò sempre prendendo ad esempio Beyonce guardate come sta con un abito a pois...
  

Decidete voi...
 
 
2) I pois sono difficili da abbinare
 
Eh si i pois sono così difficili da abbinare che la povera Julia Roberts era molto infelice di indossare quel "bruttissimo" abitino marrone in Pretty Woman!

I pois sono stupendamente facili da abbinare.

Perché?

Perché, a differenza del tristissimo (nonché) difficilissimo nude, si abbinano con qualsiasi colore basta che sia tinta unita! Più facile di così!!


 
 
E anche per le righe il discorso è molto simile...Guardate!
 

 
 
 
3) Mai indossare le righe con i pois
 
Qui abbiamo proprio la creme de la creme del non sense!
Pertanto lascio a voi i commenti dopo aver visto queste foto:
 
 
 
 
Cosa ne pensate?
Avete altri miti da sfatare in merito ai pois e/o alle righe?
Voi cosa preferite tra i due?
 
Fatecelo sapere commentando qui e su:
 

mercoledì 24 febbraio 2016

LA NOTTE BIANCA DELLA TORINO DA SCOPRIRE

 
Da Venerdì 26 a Domenica 28 Febbraio torna la passione olimpica in quel di Torino.
Dopo 10 anni, il capoluogo piemontese torna a risplendere per celebrare insieme il bellissimo ricordo di una città che dal 2006 ad oggi ha scoperto di essere bella e intrigante.
Torino è viva, ma non solo nelle più "gettonate" vie dello shopping e dei franchising, Torino è viva, attiva e fresca di idee creative soprattutto nella zona di Borgo Nuovo.(Cliccate qui per scoprire la pagina di Torino Borgo Nuovo...https://www.facebook.com/Torino-Borgo-Nuovo-1010398365649197/?fref=ts)
 
A partire da Piazza Bodoni ci si immerge infatti nelle vie più curiose e "bohemiane" della città. Tra botteghe e laboratori storici, negozi e attività di moda e all'avanguardia, la Notte di Sabato 27 febbraio 2016 vi invito a lasciarvi cullare dal vostro lato artistico più nascosto e a scoprire tutte le meraviglie che la città del Gianduiotto vi propone.
 
In Via Mazzini 29/E all'angolo con Via San Massimo ci sarà l'attesissimo evento I <3 #whiteweekend proposto da Il mondo di Carlotta. Già a partire da venerdì 26 febbraio il negozio di Bijoux artigianali e idee regalo creative vi presenta le sue Nuove Collezioni con promozioni limited edition e tante sorprese per i suoi clienti.
Per informazioni più dettagliate cliccate qui https://www.facebook.com/events/1116883318335732/.



Se siete amanti dell'arte allora dovete senz'altro andare a vedere la Ki-Gallery in Via mazzini 39. Per l'occasione la galleria presenta tutte le sue ultime e bellissime opere.
Volete concedervi una pausa?
Dal Caffè Tiberio in Via Mazzini 28 potete concedervi un po' di relax e gustarvi tante sfiziose proposte sia dolci che salate! Ma anche ottimi cappuccini e gustosi vini!
Se la raffinatezza dell'artigianato vi affascina non perdete occasione di scoprire la storica Legatoria Defilippi in Via San Massimo 28: questo laboratorio è tutto da scoprire...inclusi i suoi mille curiosi attrezzi!
Se tra una boutique e l'altra sentite la nostalgia del caffè non dimenticate che la zona è ricca di invitanti caffetterie, come ad esempio il delizioso bistrot B and C in Via F.lli Calandra 12/d che propone sempre sfiziosi dolcetti per prendere un caffè in piena dolcezza e serenità.
Vi sentite unici e inimitabili? Allora dovete per forza fare tappa alla Sartoria Artigiana in Via San Massimo 36: questa originalissima boutique propone tutti capi unici realizzati rigorosamente a mano.
Avete voglia di uno spuntino? Non aspettate la mezzanotte!
Da That's Arancina in Via Mazzini 37 non mancano certo le proposte: la gastronomia offre tante gustosissime specialità siciliane per tutti i palati!
Voglia di shopping sfrenato?
Da Chloe-Clothing and concept store in Via Mazzini 26 troverete tantissime proposte per arricchire il vostro guardaroba: tutti capi originali e di tendenza per avere sempre uno stile giovane e alla moda!
Amanti del caffè udite, udite: in Via Mazzini 25 da 101 Caffè potrete trovare caffè di torrefazione artigianale italiana in cialde e capsule compatibili con tutti i sistemi di macchina più diffusi, ma anche caffè in grani e macinato!
 Lasciatevi inebriare dai meravigliosi profumi biologici di The Beauty Parlor in Via Mazzini 28/F: questa graziosissima bioprofumeria è sempre attenta alle novità in campo di estetica e propone prodotti ricercati e rigorosamente bio.
E se volete circondarvi dal profumo e dalla bellezza dei fiori ricordatevi di passare nella meravigliosa boutique La Fleur de CouCou in Via San Massimo 36: composizioni floreali uniche e colorate presentate sempre con fantasia e creatività!
Se oltre a un buon caffè volete gustarvi anche il piacere di leggere un buon libro allora La libreria Bistrot Bardotto in Via Mazzini23/d vi accompagna nella scelta della vostra lettura preferita e vi propone dolci gustosi e saporiti.
Se nel corso della Notte Bianca torinese volete gustare sapori freschi e prelibati la gastronomia con cucina Sapori in Via Mazzini 36 vi attende per farvi assaggiare la sua buonissima pasta fresca e le tante altre specialità che propone.
Dopo cena gradite un aperitivo o un buon caffè?
Il Caffè Mazzini in Via Mazzini 29/C vi accoglie con un gustoso assaggio di piccole squisitezze. Se non temete i chili di troppo provate anche il marocchino con la Nutella!
Se la vostra passione per l'abbigliamento fashion è inesauribile scoprite il negozio Bette J in  Via Accademia Albertina 21bis: idee originali all'insegna del glamour e con un occhio rivolto alle ultime tendenze in fatto di moda!

Queste sono alcune tra le tante attività e curiosità che vi attendono per la Notte Bianca di sabato 27 Febbraio 2016!

Scoprite tutte le informazioni dettagliate sulle attività coinvolte e sulla "Torino da scoprire" sulla pagina di Torino Borgo Nuovo cliccando sul link sottostante
https://www.facebook.com/Torino-Borgo-Nuovo-1010398365649197/?fref=ts.



"Senza l'Italia, Torino sarebbe più o meno la stessa cosa. Ma senza Torino, l'Italia sarebbe molto diversa."
(Umberto Eco)





Segui Il mondo di Carlotta anche su: 
 






giovedì 18 febbraio 2016

TOP 5 PRIMAVERA 2016

Manca un mese alla Primavera ma ci sentiamo già in aria di nuove fresche novità!
Sta per arrivare l'era dei deliziosi abitini e dello sfoggio di curiosi gioielli e borse rigorosamente eccentriche!
Eccovi allora la nostra fantastica TOP 5 dei Must Have della prossima stagione:

1) W I COLORI


Sono i veri protagonisti assoluti. Sfumature, contrasti e nuance delicate soprattutto i rosa e gli azzurri!
Ma per gli amanti dei colori sgargianti spiccano gli aranciati e i gialli!
W i colori!

2) LIBERA LA FANTASIA

Basta con le classiche fantasie floreali già sfoggiate in inverno è tempo di dare spazio alle fantasie più assurde: astratte,  geometriche, irregolari, colorate e impressionanti!
Soprattutto le pashmine nuove icone immancabile nel guardaroba femminile devono rispettare questi canoni!
Fate largo alla fantasia!

3) 100% NAURAL

Metalli?
No grazie!
Questa primavera ci si ispira alla natura! Tutto deve essere 100% naturale: ben vengano la paglia, il lino, il cotone, la seta e...le spezie!
Naturalmente creativo!!

4) UNICA COME TE

Come vogliamo essere noi donne??
UNICHE!
Questa è la nuova parola d'ordine!
Stop all'omologazione...anche gli accessori devono esprimere il nostro modo di essere e devo rispecchiare il nostro carattere!
Mettiamola sul personale!

5) NO ALLE MEZZE MISURE

Soprattutto per le borse basta con le mezze misure: piccole carine e deliziose pochette o maxi bag per contenere tutti i nostri segreti più profondi!
Sì sa in fondo...noi siamo determinate e pretendiamo chiarezza...anche nello shopping!

E voi ragazze a cosa non riuscite a rinunciare?
Cosa vi ispira di più e cosa meno?

giovedì 28 maggio 2015

MATRIMONIO DA URLO: 5 ORRORI DI STILE E ATTEGGIAMENTO DA EVITARE

 
Che meraviglia immensa sposarsi! Il giorno dei giorni è finalmente arrivato e tu sei la vera protagonista della giornata: la star! Tutti aspettano te, il tuo abito, i tuoi capelli, le tue scarpe e tutti si sentono stilisti e critici di bon ton!
Ma sono davvero così impeccabili gli invitati alle nozze?
Ecco a voi 5 ORRORI DI STILE DA EVITARE quando si è invitati a un matrimonio:
 
1) IL COLORE SCEGLIETELO CON ATTENZIONE!!!
Il colore nero è ormai abbastanza accettato ai matrimoni, anche se non rispecchia esattamente le tonalità della gioia. Se proprio non volete rinunciare al fascino del black dress optate per un abito dalle linee dinamiche e abbinatelo ad accessori colorati (meglio se dello stesso colore).
Il bianco è fuori discussione. L'unica che ha avuto il (non) buon gusto di indossarlo è stata la bella Pippa che col suo fondoschiena ha rubato via non solo il colore alla sorella ma anche la scena.
I colori pastello sono solitamente i più preferibili, perché meglio si accostano all'atmosfera magica del matrimonio.
Due colori che dovete assolutamente dimenticare per le nozze di un'amica o di un parente sono il rosso e il viola: il primo è troppo sensuale (brutto peccaminoso di un red!) e il secondo è di malaugurio per gli sposi (secondo la tradizione infatti è lui il vero colore della iella italiana),nonché associato al lutto e in teoria bandito dal teatro.
Altro importantissimo accorgimento per uomini e per donne: non siete in vacanza in un resort ne tantometo state prendendo il sole perciò maschi evitate quelle terribili giacche gialle o arancioni con fantasia hawaiana, probabilmente anche nei resort sarebbero inappropriate ma al matrimonio di tuo cugino noooo!!!!
E fanciulle tutte scosciate e scollacciate non siete alla fiera della porchetta ne in barca ad arrostirvi come salsicce: il decoro...e soprattutto il buongusto tenetevelo sempre con voi.
 

 2) IL CAPPELLO VA INDOSSATO SOLO SE...
 

 ...lo indossa la madre della sposa!
La mamma della sposa dovrebbe rigorosamente indossare il cappello se la cerimonia si svolge la mattina e sarebbe buon costume informare gli invitati: infatti, secondo le tradizioni, se la mamma decide di indossarlo allora anche le invitate dovrebbero adeguarsi alla sua scelta. In caso contrario, il cappello è meglio non indossarlo.
Altra piccola curiosità: se la mamma della sposa decide di indossare il cappello anche in caso di nozze pomeridiane o serali è "obbligata" ad avvertire per tempo le altre ospiti per evitare di essere l'unica col cappello!!!
Se decidi di indossarlo ti invito a leggere questo mio post precedente http://ilmondodicarlotta.blogspot.it/2015/03/il-cappello-da-cerimonia-like-it-or-not.html per avere i giusti consigli di stile!
 
3) SOBRIETA' E' LA TUA NUOVA PAROLA D'ORDINE!
 
 
Se non vai accompagnata al matrimonio della tua migliore amica, credimi non è la fine. I matrimoni spesso sono divertenti e sono galeotti di tante future coppie...anche se spesso non durano più di una settimana! Obbligare l'amico figo di tuo cugino a venire con te al matrimonio di una che nemmeno conosce non si fa. Quindi, se effettivamente vai da sola, fallo con stile e con dignità. Se però poi ti hanno messa nel tavolo dei bambini perchè erano gli unici single oltre a te capisco che tu sentail bisogno di bollicine, tante bollicine. Occhio però che se tecnicamente lo speso non ha ancora detto sì alla sua futura moglie provarci non è una saggia decisione...quindi fidati è meglio se resti sobria...almeno fino al fatidico "Lo voglio" di entrambi!
 
4) LODARE GLI SPOSI SEMPRE E COMUNQUE
 
 
E' il loro giorno e NIENTE e NESSUNO deve rovinarlo, quindi evita di dire le seguenti cose agli sposi:
 
- (A lei) Alla fine hai scelto questo abito? Non mi piace...l'altro era meglio!
- (A lui) Certo che la tua ex era davvero perfetta per te...che peccato che non stiate più insieme!
- (A lei) Oh poverina stai sudando...forse è meglio se vai a darti una rinfrescata...
- (A lui) Quanto avete speso per il matrimonio?
- (A lei) Sei davvero sicura che sia l'uomo giusto per te?
- (A lui) Sei certo di voler passare il resto della tua vita...con lei?
 
NON FATELO!
MAI
 
 
5) CHIEDERE ALLA SPOSA SE E' INCINTA
 
Se sei nel tuo periodo d'oro e ti senti una stragnocca perché finalmente sei una taglia 40, brava i miei complimenti, ma non ostentarlo il giorno delle nozze della tua amica.
Non tutte le spose tendono a dimagrire per lo stress, ma anzi, molte tendono a lievitare talmente tanto che in alcuni casi le sarte devono aggiungere parti al vestito per adattarlo alle nuove curve della sposa. Io quindi te lo sto dicendo: la sposa può ingrassare ma sarà lo stesso bellissima. Non rovinarle il suo giorno di gloria chiedendole se sia ingrassata o ancor peggio se aspetta un bambino: sono sicura che non taglierà più la torta...ma TE!!!


 

 Seguitemi anche su: 
 

IL MONDO CHE PIACE A "TORINO STYLE"

 
Il mondo di Carlotta visto dagli occhi di Maurizia de Torino Style!
Eccovi il link per leggervi il suo bellissimo articolo: